FANDOM


« Gioisci, ragazzo. Il tuo desiderio è stato infine esaudito. »

(Kotomine Kirei a Emiya Shirou, Fate/stay night, giorno 3)
Fate Stay Night - Logo
Fate/stay night (フェイト/ステイナイト, Feito/sutei naito?) è una visual novel eroge giapponese sviluppata da TYPE-MOON e pubblicata il 30 gennaio 2004 per PC. È il primo videogioco commerciale di TYPE-MOON dopo la sua transizione da gruppo di doujin soft.

Storia Modifica

Ambientazione Modifica

Fate/stay night è ambientato nel 2004 ed i suoi eventi iniziano all'incirca nello stesso periodo in cui terminano quelli di Tsukihime. La città di Fuyuki è il luogo di una guerra segreta e violenta in cui competono sette maghi, pronti al tutto per tutto per ottenere il Santo Graal, il leggendario calice capace di esaudire qualunque desiderio. Questa guerra è nota come quinta Guerra del Santo Graal e, mentre le precedenti quattro si sono svolte ogni sessant'anni, questa si svolge solo dopo dieci anni dalla fine della quarta.

Ogni mago, meglio noto come Master, è aiutato da uno dei sette famigli evocati chiamati Servant, reincarnazioni delle anime leggendarie della storia. Questi Spiriti Eroici risorti possiedono caratteristiche sovrumane ed armi o abilità chiamate Armi Nobili. Le potenzialità nascoste di queste armi possono essere rilasciate solo invocando il loro vero nome, ma è meglio evitare di brandirle casualmente, perché potrebbero svelare la vera identità del possessore, diminuendo il suo vantaggio strategico. Alcuni spiriti possono essere evocati grazie all'aiuto dei catalizzatori, che possono essere reperti, idee, esperienze vissute e valori simili a quelli del Servant desiderato. Ogni Master può evocare solo un Servant per ogni guerra, generalmente da una di queste sette classi: Saber, Archer, Lancer, Berserker, Rider, Caster ed Assassin. Tuttavia, possono anche essere evocati Servant di altre classi, nonostante questo accada di rado.

Il Santo Graal è un artefatto spirituale, per questo motivo può essere toccato solo da essenze spirituali, ovvero i Servant. Questo obbliga Master e Servant a cooperare contro le coppie rivali, anche se la situazione dovesse portare alla morte di uno dei due. Ogni Master può controllare il suo Servant con tre incantesimi di comando, ovvero miracoli cristallizzati emessi dal Santo Graal e manifestati generalmente sulla sua mano. Una volta attivato, un incantesimo di comando consente al Master di emettere un ordine irrevocabile ed assoluto. In caso di morte di un Master, al suo Servant è concesso un lasso di tempo per formare un nuovo contratto con un altro Master rimasto a sua volta senza Servant; mentre se un Servant viene ucciso, il suo Master può anche decidere di chiedere protezione al supervisore della Guerra del Santo Graal, di solito un delegato della Santa Chiesa.

Trama Modifica

La storia di Fate/stay night racconta un periodo di due settimane della vita di Emiya Shirou, un meccanico dilettante che frequenta la scuola superiore Homurahara nella città di Fuyuki.

Dieci anni prima, Shirou viene coinvolto in un enorme incendio che brucia una larga parte della città e perde i suoi genitori. Poco prima di morire, un enigmatico uomo chiamato Emiya Kiritsugu riesce a salvarlo e decide di adottarlo. I due mantengono una relazione spesso a distanza a causa delle frequenti partenze di Kiritsugu da Fuyuki.

Durante una notte di luna piena, Kiritsugu e Shirou hanno una discussione sulla veranda di casa ed il ragazzo viene a conoscenza dell'ambizione ormai fallita del padre di diventare un paladino della giustizia (正義の味方, Seigi no Mikata?), un guardiano dell'umanità che vorrebbe proteggere i deboli e gli innocenti. Profondamente toccato dalle convinzioni di Kiritsugu, Shirou decide di voler raggiungere quel lontano ideale. Per farlo, il ragazzo chiede al padre di insegnargli alcune arti magiche, ma nonostante l'addestramento non riesce a progredire in nessuna delle discipline fondamentali.

Kiritsugu avverte suo figlio che la vita di un mago porta inesorabilmente alla distruzione, ma se fosse veramente disposto ad aiutare le persone, dovrebbe applicare le sue conoscenze e perfezionare il suo mestiere in segreto. Dopo la morte del padre, Shirou diventa frustrato dai suoi progressi, sentendosi inadeguato riguardo alle sue buone azioni con l'utilizzo della magia, e diventa incerto riguardo al suo futuro.

Evocazione di Saber

L'iconica scena dell'evocazione di Saber

Una sera, dopo aver pulito il dojo del club di tiro con l'arco della sua scuola, Shirou scopre che due Servant, Archer e Lancer, stanno combattendo nel cortile della scuola. Per preservare la segretezza della guerra, Lancer interrompe il combattimento per inseguire il ragazzo e trafigge il suo cuore con la sua lancia. Una compagna di scuola di Shirou, Tohsaka Rin, lo trova sanguinante e prossimo alla morte nel corridoio dell'istituto, ma riesce a salvargli la vita grazie ad un cimelio di famiglia, al cui interno è contenuta una grande quantità di forza magica. Scosso e frastornato, Shirou ritorna a casa, ma Lancer irrompe nella sua abitazione e lo attacca di nuovo. Messo alle strette, riesce ad entrare nel magazzino esterno e si prepara ad un nuovo attacco mortale di Lancer, ma, prima che il Servant riesca a colpirlo, appare una giovane ragazza in armatura, dai capelli biondi e con una spada invisibile, che blocca la sua lancia. Dopo aver cacciato Lancer, si presenta a Shirou come Servant di classe Saber.

« Io ti chiedo. Sei tu il mio Master? »

(Saber, giorno 3)


Personaggi principali Modifica

Emiya Shirou
Shirou è il protagonista della storia. È un adolescente serio, ma è anche altruista, laborioso ed onesto. I suoi hobby includono la riparazione di vari oggetti rotti, dai videoregistratori alle stufe, oltre a cucinare e pulire. Possiede qualche talento nella magia, nonostante sia stato scoraggiato dal padre adottivo Kiritsugu nel migliorare il suo dono. Inizialmente è confuso circa la Guerra del Santo Graal e tenta di proteggere irrazionalmente le persone a cui tiene, incluso il suo Servant Saber.
Saber
Saber è il Servant di Shirou ed è una guerriera agile ma potente. Agisce freddamente, ma in realtà sopprime le sue emozioni per concentrarsi sui suoi obiettivi. La sua classe è considerata la più potente, con valutazioni eccellenti in tutte le categorie. Dal momento che il suo Master non è in grado di rifornirla di forza magica, riduce al minimo le sue attività per preservare la sua riserva magica. È frustrata dalle tendenze protettive di Shirou e crede che il suo comportamento errato e spericolato possa mettere a repentaglio le sue possibilità di vittoria nella Guerra del Santo Graal.
Tohsaka Rin
Rin è una studentessa modello della scuola di Shirou ed è segretamente una maga ed una Master nella Guerra del Santo Graal. È la discendente di una lunga dinastia di maghi e, sebbene manchi di una formale educazione magica, è estremamente potente. Suo padre è stato ucciso durante la quarta Guerra del Santo Graal e da quel momento si è allenata come sua erede. È perspicace, intraprendente ed avidamente competitiva. Ha cercato di evocare un Servant di classe Saber, fallendo ed evocando al suo posto Archer.
Archer
La vera identità di Archer è quella di Emiya Shirou di un mondo parallelo rispetto a quello in cui accadono gli eventi di Fate/stay night. Ha stretto un patto con il Mondo ed è diventato lo Spirito Eroico EMIYA, agendo come guardiano. Viene evocato da Rin perché possiede ancora il gioiello che lei ha utilizzato per salvare la vita a Shirou dopo essere stato trafitto da Lancer. Considera Emiya Shirou (il sé del passato) come un bersaglio da eliminare, nella speranza di poter cancellare la sua esistenza e sfuggire dal suo destino di guardiano.
Illyasviel von Einzbern
Illyasviel è una giovane nobile tedesca che si è trasferita in Giappone per combattere come Master nella Guerra del Santo Graal. Ha un'apparenza angelica ed un insuperabile grado di forza magica. Vive in un castello alla periferia della città di Fuyuki, accompagnata solo dal suo Servant e due domestiche. Chiede alle persone con cui si sente a proprio agio di essere chiamata semplicemente "Illya".
Berserker
Berserker è il Servant di Illyasviel ed appare come un gigante dalla carnagione scura con pelle adamantina e muscolatura grossolana. Maneggia un'ascia di pietra colossale ed è in grado di provocare massicce distruzioni con la sola reazione delle sue oscillazioni. Essendo di questa classe, è privato della sua sanità mentale e della ragione a favore di una mostruosa forza combattiva. I Berserker sono elogiati come membri appartenenti alla classe più forte, ma sono difficili da controllare e si rivoltano spesso contro i loro Master. Illyasviel, però, non sembra avere molti problemi nel gestirlo.
Matou Sakura
Sakura è una studentessa del primo anno della scuola superiore di Shirou ed è la sorella minore di Matou Shinji. Dopo il ferimento di Shirou, Sakura visita spesso casa sua per aiutarlo nelle faccende quotidiane. Sebbene provenga da una famiglia di maghi, è all'oscuro della magia perché secondogenita. Esteriormente è timida, ma possiede una grande forza interiore. Ha una evidente cotta per Shirou.
Matou Shinji
Shinji è il fratello maggiore di Sakura ed è un amico di vecchia data di Shirou. È molto popolare, narcisista ed è il vice-capitano del club di tiro con l'arco. Come Rin, è il discendente di una potente casata di maghi, nonostante il sangue della sua famiglia non sia più forte come un tempo.

Modalità di gioco Modifica

Il gameplay di Fate/stay night non richiede molta interazione da parte dei giocatori, poiché la maggior parte del tempo viene spesa nella lettura dei testi che compaiono a schermo, che includono sia i dialoghi tra i personaggi che i pensieri del protagonista. Spesso i giocatori raggiungeranno determinati punti di decisione, che includono generalmente dalle due alle tre scelte, che influenzeranno il susseguirsi degli eventi della trama, determinandone eventualmente il finale. Il tempo che intercorre tra queste decisioni è variabile e, fino a quando non sarà scelta una delle opzioni disponibili, il gameplay si interromperà. Sono disponibili tre filoni principali (in gergo "route"), ognuno caratterizzato da una trama completamente differente dall'altro, uno per ogni eroina della storia. Per giocare tutte e tre le route, i giocatori dovranno rigiocare la storia fino ad effettuare determinate scelte in momenti specifici per far proseguire la trama in una direzione differente.

Fate, Unlimited Blade Works e Heaven's Feel sono i nomi delle tre storie presenti all'interno del gioco. Ognuna diverge dalle altre da un determinato punto della trama e, in base alle decisioni del giocatore, terminerà con uno dei diversi finali. Lo scenario di Fate include Saber come eroina principale. Unlimited Blade Works include Rin, ma si concentra soprattutto sul suo Servant Archer. Heaven's Feel espande l'oscura storia che si cela dietro Sakura e la sua famiglia, la casata dei Matou. All'interno del tema di Fate/stay night, la route di Saber pone un quesito, la route di Rin fornisce una risposta e la route di Sakura ne dimostra un'applicazione pratica.

Sono presenti quaranta bad ending che possono essere raggiunti durante la partita, ed ognuna ha una sezione chiamata Tiger Dojo (タイガー道場, Taigā Dōjō?) che la segue. Presenta una versione alternativa di Fujimura Taiga e Illyasviel von Einzbern che approfondiscono i finali e spiegano come evitarli per proseguire con la storia. La maggior parte dei discorsi ha ben poco a che fare con gli effettivi finali, ma si concentra piuttosto sulle scenette tra le due. Einzbern Consultation Room è una storia prequel che mostra come Taiga sia riuscita a preparare il suo dojo per evitare questi finali.

Sviluppo Modifica

Prima di scrivere Fate/stay night, Nasu Kinoko afferma di essere stato un grande fan del manga Samurai Resurrection[1], una storia che vede diverse battaglie in cui sono coinvolti personaggi storici morti provenienti da tutto il Giappone[2]. Nasu ha iniziato a scrivere la storia di Fate/stay night all'università, ma all'epoca non aveva intenzione di produrre un videogioco. Inizialmente aveva solo scritto quella che sarebbe poi diventata la trama di Fate, una delle tre storie presenti nel videogioco finale.

Nelle prime stesure della storia, Saber era effettivamente di sesso maschile e la protagonista era una ragazza. Questo progetto iniziale è stato poi rappresentato nel video d'animazione originale (OVA) Fate/Prototype, rilasciato con il volume finale della serie OVA Carnival Phantasm. Dopo aver accantonato questo progetto, Nasu ha fondato TYPE-MOON con l'artista Takeuchi Takashi.

Dopo il grande successo della loro prima visual novel, Tsukihime, uscita nel 2000, TYPE-MOON passa da organizzazione di doujin soft ad organizzazione commerciale. Nasu e Takeuchi decidono quindi di trasformare la vecchia storia Fate in una visual novel come primo gioco commerciale dell'azienda. All'inizio Nasu era preoccupato perché il personaggio principale era una ragazza e la storia avrebbe potuto non funzionare come gioco bishoujo. È stato Takeuchi a suggerire di scambiare il sesso della protagonista e di Saber, così da adattare il titolo alle esigenze del mercato videoludico.

Originariamente avrebbero dovuto essere presenti quattro eroine, ognuna con una propria storia. Saber e Rin avrebbero dovuto coprire metà della storia originale, incontrarsi e a quel punto dividere la storia in quattro route. Tutte e quattro le storie sono state scritte in una volta sola, ma poi Nasu ha sentito la necessità di "capovolgere" il racconto. Illya era inizialmente una delle eroine e sarebbe dovuta essere protagonista assieme a Sakura. Durante la nona giornata di Heaven's Feel, oltre a scegliere se diventare l'eroe di Sakura o realizzare i suoi ideali da paladino della giustizia, Shirou sarebbe potuto diventare l'eroe di Illyasviel.

A causa dell'eccessiva lunghezza, si era pensato di rilasciare le route di Saber e Rin in Fate/stay night e quelle di Sakura e Illya in un altro titolo, Fate/other night. L'idea però viene scartata a causa dell'elevato prezzo del prodotto finale. Decidendo quindi di includere la route di Sakura in Fate/stay night, quella di Illya viene combinata con quest'ultima. In fase di sviluppo era presente anche una route dedicata a Caster, scartata poi del tutto ad eccezione della parte di trama relativa alla collaborazione con Rider, presente nel gioco finale. Inoltre, anche se non presenti nel gioco, i file di script contengono una battuta in cui Shirou e Shinji cooperano.

Il titolo della route di Rin, Unlimited Blade Works, era già stato scritto nella sezione delle anteprime dell'opuscolo del Comiket d'inverno nel 2001.

Mentre stava progettando le regole dei parametri e vari attributi di Fate, Nasu pensava sarebbe stato interessante produrlo come un wargame simile al Romanzo dei Tre Regni[3].

Versioni pubblicate Modifica

Fate/stay night è stato pubblicato in Giappone il 30 gennaio 2004 per PC Windows.

Avrebbe dovuto essere rilasciato nel 2006 anche per PlayStation 2, tuttavia la sua uscita è stata posticipata fino al 19 aprile 2007, giorno in cui è uscito con il titolo Fate/stay night [Réalta Nua]. Le tre route, leggermente riviste per questa occasione, sono poi state pubblicate separatamente come download digitale su PC all'inizio del 2012.

Durante la TYPE-MOON Fes. è stato annunciato un porting della vesione Réalta Nua su PlayStation Vita, uscito in Giappone il 29 novembre 2012.

Il 30 gennaio 2014 TYPE-MOON ha rilasciato uno speciale bundle per PC Windows, disponibile solo fino al 29 gennaio 2015, per celebrare il decimo anniversario del franchise Fate. Questo bundle conteneva Fate/stay night, Fate/hollow ataraxia, Fate 10th Anniversary Art Book 「Fate/Art Chronicle」 e Fate/side material.

La versione Réalta Nua della route Fate è stata pubblicata gratuitamente a tempo limitato su App Store[4] in Giappone, mentre Unlimited Blade Works ed Heaven's Feel sono state rese disponibili al presso di 1,600¥ ciascuna, all'incirca 12€ al cambio attuale.

Réalta Nua Modifica

Nel 2007 TYPE-MOON ha rilasciato una versione CERO C (15+) di Fate/stay night chiamata Réalta Nua, ufficialmente stilizzata come [Réalta Nua], che ha portato con sé il doppiaggio dei dialoghi di tutti i personaggi, ma ha visto rimosse le scene di sesso a causa della censura e del pubblico di destinazione. Questa versione è uscita anche su PlayStation Vita il 29 novembre 2012 ed ha aggiunto il finale segreto Last Episode.

La versione per PS2 presenta il tema di apertura Ougon no Kagayaki (黄金の輝き, Ōgon no Kagayaki?, lett. "Bagliore dorato") di Number 201 feat. MAKI, mentre la versione PS Vita ha ricevuto nuove sigle di apertura curate dallo studio ufotable, ognuna con un proprio tema cantato dal gruppo earthmind:

  • Fate - Arcadia[5]
  • Unlimited Blade Works - Horizon[6]
  • Heaven's Feel - Another Heaven[7]

Colonna sonora Modifica

Lista delle tracceModifica

  1. THIS ILLUSION (Fate version) – 1:32
  2. into the night – 2:48
  3. Into the Sunlight – 2:31
  4. Calm Days – 3:07
  5. A Pleasant Scenery – 2:20
  6. Madder Red Town – 1:53
  7. With a Smile – 3:08
  8. Time Together – 2:09
  9. Midnight Loophole – 3:23
  10. The Spiral of Fate – 1:27
  11. Spirits Collide – 3:29
  12. Nightmare – 2:28
  13. Breakthrough – 1:32
  14. THIS ILLUSION (instrumental) – 2:31
  15. Roaming Shadow – 3:26
  16. Excalibur – 2:40
  17. Feelings that Won't Disappear – 2:43
  18. Hurricane Swordswoman – 1:57
  19. Beyond Remembrance – 1:42
  20. Footsteps of Destruction – 2:55
  21. The King of Gold – 2:21
  22. EMIYA – 3:04
  23. Light and Darkness – 2:37
  24. Angra Mainyu – 2:53
  25. THIS ILLUSION (piano version) – 2:54
  26. New Dawn – 3:33
  27. Seasons Change – 1:58
  28. days (Fate version) – 2:40

Durata totale: 71:41

AdattamentiModifica

Anime Modifica

Fate/stay night Modifica

Studio DEEN ha realizzato un adattamento televisivo di 24 episodi, andato in onda tra il 6 gennaio e il 16 giugno 2006. La trama principale ha seguito quella dello scenario Fate, ma alcuni elementi sono stati presi sia da Unlimited Blade Works che Heaven's Feel. La serie ha poi ricevuto uno speciale riassuntivo di due episodi intitolato Fate/stay night TV reproduction, che ha presentato alcune scene migliorate e delle nuove sigle di apertura e di chiusura.

Fate/stay night: Unlimited Blade Works (2010) Modifica

Lo stesso argomento in dettaglio: Fate/stay night: Unlimited Blade Works (film).

Studio DEEN ha realizzato anche un adattamento cinematografico della route Unlimited Blade Works, che ha visto il ritorno della maggior parte dello staff che aveva lavorato alla serie quattro anni prima, tra cui il regista Yuji Yamaguchi e il cast di doppiatori. Uscito nelle sale giapponesi il 23 gennaio 2010, il film ha incassato 280 milioni di yen al botteghino giapponese.

Fate/stay night: Unlimited Blade Works (2014-2015) Modifica

Lo studio ufotable ha curato l'adattamento della route Unlimited Blade Works, diviso in due stagioni: la prima è stata trasmessa dal 4 ottobre al 27 dicembre 2014, mentre la seconda dal 4 aprile al 27 giugno 2015. Entrambe sono state trasmesse in simulcast sulla piattaforma legale di streaming online VVVVID[11]. La regia è stata affidata a Takahiro Miura, mentre il design dei personaggi a Tomonori Sudo, Hisayuki Tabata e Atsushi Ikariya. La trama presenta contenuti originali scritti direttamente da Kinoko Nasu.

La sigla di apertura della prima stagione è Ideal White[12] di Mashiro Ayano, mentre per la seconda stagione è Brave Shine[13] di Aimer. Le sigle di chiusura sono believe[14] e ring your bell[15] delle Kalafina. La colonna sonora è stata composta da Hideyuki Fukasawa.

Fate/stay night: Heaven's Feel Modifica

Lo stesso argomento in dettaglio: Fate/stay night: Heaven's Feel (trilogia).

Lo studio ufotable sta attualmente realizzando la trilogia cinematografica della route Heaven's Feel. Il primo film, I. presage flower, è uscito nelle sale giapponesi il 14 ottobre 2017, mentre in quelle italiane il 13 febbraio 2018 grazie a Dynit e Nexo Digital. Il 13 ottobre 2017 è stato annunciato il titolo del secondo film, II. lost butterfly, in uscita nel 2018.

Sequel e prequel Modifica

Fate/hollow ataraxia Modifica

Il 28 ottobre 2005 TYPE-MOON ha rilasciato il sequel di Fate/stay night, intitolato Fate/hollow ataraxia, che narra gli eventi accaduti sei mesi dopo quelli del titolo principale e comprende nuovi personaggi come Avenger, Bazett Fraga McRemitz e Caren Ortensia.

Fate/Zero Modifica

Il 22 novembre 2006 TYPE-MOON ha annunciato un nuovo capitolo del franchise Fate, intitolato Fate/Zero, una serie di light novel che narra gli eventi della quarta Guerra del Santo Graal, avvenuta 10 anni prima della quinta. A differenza di Fate/stay night è narrato in terza persona e segue le azioni di molti personaggi.

La serie, divisa in quattro volumi, è frutto della collaborazione tra TYPE-MOON ed uno scrittore di Nitroplus[16], Urobuchi Gen. Il primo volume è stato pubblicato in Giappone il 29 dicembre 2006, il secondo il 31 marzo 2007, il terzo il 27 luglio 2007 e l'ultimo il 29 dicembre 2007, assieme a RETURN TO ZERO - Fate/Zero Original Image Soundtrack.

Note Modifica

  1. (EN)  Makai Tensho, su Wikipedia.
  2. (EN)  TYPE-MOON History, su Tsuki-kan.
  3. (EN)  Romance of the Three Kingdoms (video game series), su Wikipedia.
  4. (JA)  Fate / stay night [Realta Nua], su AppStore.
  5. (JA)  frfvi hamsa, 【PSvita】Fate/stay night [Realta Nua] セイバールートOP, 16 novembre 2013, su YouTube. (canale non ufficiale)
  6. (JA)  frfvi hamsa, 【PSvita】Fate/stay night 凛ルートOP(Unlimited Blade Works), 16 novembre 2013, su YouTube. (canale non ufficiale)
  7. (JA)  frfvi hamsa, 【PSvita】Fate/Staynight 桜ルートOP(Heaven's Feel), 16 novembre 2013, su YouTube. (canale non ufficiale)
  8. Brani 02~04, 06, 10~12, 16~19, 23, 24 e 27.
  9. Brani 05, 07~09, 13, 15, 20~22.
  10. Brani 14, 25 e 26.
  11. Fate/Stay Night: Unlimited Blade Works, su VVVVID.
  12. (JA)  MashiroAyanoVEVO, Mashiro Ayano - Ideal White, 6 luglio 2015, su YouTube.
  13. (JA)  Aimer Official YouTube Channel, Aimer - Brave Shine, 16 giugno 2016, su YouTube.
  14. (JA)  KalafinaVEVO, Kalafina - Believe, 23 gennaio 2016, su YouTube.
  15. (JA)  KalafinaVEVO, Kalafina - Ring Your Bell, 23 gennaio 2016, su YouTube.
  16. Nitroplus, su Wikipedia.

Voci correlate Modifica

Altri progetti Modifica

Collegamenti esterni Modifica